L’Euro in netta salita

L’Euro continua la sua salita nei confronti della moneta americana, il cambio EUR/USD si è portato a 1,1936 per poi scendere a 1,1734 con un incremento dell’1,25%.

Le notizie riguardanti un eventuale aumento dei tassi di interesse si susseguono in maniera frenetica ma per ora i policymaker non hanno fornito notizie certe.

Il Presidente della Fed Yellen ha dichiarato che se l’economia continuerà a migliorare molto probabilmente i tassi verranno alzati già a settembre.

Un’altra spinta la nostra moneta unica l’ha avuta dal report sulla fiducia delle imprese tedesche che fa ben sperare ad una imminente ripresa economica per tutta l’Eurozona.

L’Ifo ha comunicato che l’indice di fiducia è aumentato a 110 da un precedente valore di 106,9.

Intanto stanno per partire le formali trattative fra il Governo Greco e tutti i suoi creditori internazionali per stipulare il nuovo pacchetto salvataggio.

Il Dollaro perde terreno anche contro lo Yen, il cambio USD/JPY scende dello 0,47% a 121,45.

A sua volta lo Yen scende contro la nostra moneta unica, il cambio EUR/JPY sale a 138,89 da 138,06.

Per via dell’Euro forte anche l’indice del Dollaro USA scende nei confronti delle altre monete rivali dello 0,59% a 95,32.