Yen debole contro il Dollaro

Il Dollaro resta forte soprattutto nei confronti dello Yen supportato dai solidissimi dati di venerdì che hanno messo in luce gli ottimi risultati del mercato del lavoro americano e questo ha riaperto un possibile dibattito sul rialzo dei tassi da parte della Fed entro fine anno.
Qualche giorno prima di venerdì un esponente della Fed, Jerome Powell aveva rilasciato un’intervista a Financial Times dove dichiarava che non ci sarebbero stati rialzi dei tassi nel mese di settembre.

Ma la forza di numeri che il mercato del lavoro ha messo in campo hanno fatto salire del 50% la possibilità che ci sia un concreto rialzo dei tassi di interesse entro Dicembre

quindi a tutt’oggi l’attenzione di tutti e puntata sui dati macro che arriveranno questa settimana ed in particolare sulle vendite al dettaglio.
Lo strategist di citi di Richard Cochinos ha dichiarato quanto segue:

“Il dollaro ha tratto grande beneficio dai dati Usa di venerdì e una parte del mercato crede che il mood continui anche con le vendite al dettaglio di venerdì prossimo, tuttavia va ricordato che siamo ad agosto e che si fatica a trovare spunti solidi per imprimere una direzione al mercato”.